Mani di carta

mani1Questo inverno, ahimè, si sta rivelando piuttosto piovoso e quindi, più volte, mi sono ritrovata a pensare alle attività da fare nelle ore dopo l’asilo col mio primogenito quattrenne.

Letture di libri illustrati (sopra tutti Robin Hood e i libretti di Peppa Pig (povera me!)), giocare con lui ai pirati (“Jake e i pirati dell’isola che non c’è” è uno dei suoi programmi preferiti), qualche gioco in scatola (tra le altre cose Santa Lucia ci ha portato “Otto il maialotto che fa il botto”) e poi?

Non so i vostri bambini, ma il mio, anche dopo l’asilo, è instancabile (altro che duracell), passa da un gioco all’altro, strumenti musicali, pirati, favole, cartoni, ipad (è super tecnologico). L’unico modo, quindi, per tenerlo impegnato per un periodo “abbastanza” lungo, è proporgli un’attività da fare insieme. Essendo un maschio la preparazione di torte insieme non lo entusiasma. Mi ha aiutato solo una volta a fare le formine dei biscotti che poi abbiamo regalato per Natale insieme alle marmellate fatte in casa…

Siccome nel periodo delle vacanze di Natale la ludoteca vicino casa è stata chiusa per diversi giorni, sono andata su diversi siti e gruppi facebook e ho trovato tanti lavoretti carini, e semplici, da fare con i bambini. Uno di quelli che è più piaciuto a Giorgio e i suoi amichetti, e che propongo qui oggi, è quello di creare alberelli di Natale e ghirlande (la proposta che avevo trovato era quella per queste ultime) ritagliando su cartoncino, noi, in questo caso, abbiamo scelto il colore verde, l’impronta della manina dei vostri bimbi.

Dopo aver attaccato insieme almeno sei “manine” a forma di alberello, ci si può sbizzarrire con le decorazioni. Noi abbiamo ritagliato dei cerchietti di cartoncino rosso a rappresentare le palline e attaccato batuffoli di cotone e una stellina in cima all’albero ricavata col cartoncino giallo. Io avevo anche disegnato campanelle, cavallini a dondolo, angioletti e fiocchi che i bimbi hanno colorato, poi ritagliato insieme a me e attaccato a piacere sui loro alberelli (tutti tranne su quello di Giorgio…).

Visto che oramai il Natale è passato, vi do dei suggerimenti per fare comunque qualcosa di carino con le sagome delle mani dei vostri bambini. La prima cosa che suggerisco è la ghirlanda, a seguire una decorazione da appendere fatta attaccando le mani ad uno spago (si possono fare dei buchi e infilarle o pinzarle con delle mollette colorate) e sopra ogni mano si può disegnare una lettera in modo da creare qualche scritta allegra, o anche solo il nome dei vostri figli.  Un’altra idea che mi viene in mente è creare una cornice in cui inserire la foto dei vostri bambini…

Insomma, come vedete, da un semplice cartoncino si possono ottenere tante cose carine, basta farsi guidare dalla fantasia…

Buon divertimento!

Chiara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...