Genitori in crescita

 

…ed eccomi qui a condividere con voi alcuni pensieri, domande e questioni sul ruolo educativo che ogni genitore può e dovrebbe ricoprire.

Un ruolo educativo, già. Ma educativo di chi? Per chi?

Domanda difficile, risposta semplice.

Chi non cresce non può aiutare a crescere. E allora un genitore ha il diritto/dovere di migliorarsi, evolvere, maturare, crescere per primo. Un bimbo che cresce ha bisogno di qualcuno che si prenda cura di lui: del suo corpo, della sua mente, della sua anima. E allora un genitore ha il diritto/dovere di occuparsi di questo compito che è insieme privilegio e responsabilità.

Con il mio Progetto Educazione Consapevole è esattamente questo che cerco di fare: aiutare a crescere e a far crescere. Ed ecco, quindi, la mia proposta: nell’ultimo anno ho condiviso una serie di pensieri e di domande con una cerchia ristretta di persone.

Da oggi, ad ogni mio nuovo post, condividerò con voi i medesimi spunti, con la speranza che vi siano di aiuto nel vostro percorso di evoluzione personale e genitoriale.

PENSIERO CONSAPEVOLE NUMERO UNO: “Gli uccelli nati in gabbia pensano che volare sia una malattia” (A. Jodorowsky)

Quali sono le nostre “gabbie”? Quelle in cui siamo cresciuti, quelle che ci siamo costruiti, quelle cui siamo ormai talmente abituati da non accorgerci nemmeno più che sono lì. Non è necessario distruggere la nostra gabbia più solida per rischiare il volo, è sufficiente aprirla.

Fino al prossimo appuntamento… proviamoci! 🙂

Un saluto a tutti,

Maribea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...