Archivi categoria: Hobby e fai da te

Stampi, texture, cutter e calchi

Un grosso aiuto nella realizzazione di gioielli in argento, è rappresentato dall’uso di stampi in silicone, timbri e calchi. Se usati correttamente consentono veramente si sbizzarrirsi e realizzare gioielli dalle forme più diverse.

Di stampi, timbri e cutter, in commercio se ne trovano di tutti i tipi. In particolare dopo l’esplosione della moda del cake design. Molti possono essere usati benissimo con la silver clay, bisogna solo fare attenzione alle dimensioni, poichè quelli usati  per la decorazione delle torte sono spesso troppo grandi.

Ma procediamo con ordine:

Continua a leggere Stampi, texture, cutter e calchi

Annunci

Argento e pietre

La pietra è un elemento che sicuramente impreziosisce e rende speciale un gioiello. La naturale luminosità dell’argento in particolare, viene esaltata dall’abbinamento con una pietra.

In commercio ci sono due tipologie principali che possono essere usate con la tecnica della silver clay, le pietre naturali e quelle sintetiche.

Con il termine pietre naturali (o pietre dure), si indicano minerali e rocce che si distinguono per una grande varietà e bellezza dei colori. Il valore è naturalmente molto inferiore alle pietre preziose, ciò nonostante anche le pietre dure possono dare grandi soddisfazioni.

Il grosso “limite” delle pietre naturali è che non possono essere sottoposte ad alte temperature, quindi non possono essere cotte.

Continua a leggere Argento e pietre

Nascita di un anello molto speciale…..

Creare gioielli su commissione è sempre una sfida.

Mi piace collaborare e confrontarmi con altre persone per dar vita ad un gioiello unico. Un gioiello che rispecchi il gusto ed i desideri dell’altro, che abbia un significato oppure un messaggio molto speciali. Qualcosa che abbia valore soltanto per chi lo indossa. Qualcosa che faccia pensare: “Questo è solo mio, è stato creato per me e nessun altro!”.

Continua a leggere Nascita di un anello molto speciale…..

Anello in filigrana

Nuova creazione!!

Nasce dalla combinazione di un anello a veretta con la tecnica della filigrana.

La lavorazione in filigrana è “a giorno”. Ovvero non è stata applicata sulla superficie dell’anello, ma è stata lavorata su uno spazio vuoto.

In questo modo il disegno creato dai fili d’argento risalta maggiormente.
anello-giorno3

anello-giorno1

ilgattodargento.wordpress.com

Antichizzare l’argento

L’Art Clay Silver è un materiale molto luminoso. Dopo la cottura e la lucidatura, l’argento 999 è sicuramente molto più brillante di quello che normalmente si trova in commercio (925). Questa caratteristica è parte del suo fascino e della sua bellezza.

Ma per ragioni varie, tra cui far risaltare scritte, incisioni, decorazioni, è possibile antichizzare il gioiello in modo da creare piacevoli contrasti.

L’antichizzazione non è altro che una tecnica per accelerare la naturale ossidazione dell’argento che viene ottenuta grazie all’uso dello zolfo. In commercio si trova una soluzione di acqua e zolfo, contenuta di solito in piccole boccette da 6cc.

Continua a leggere Antichizzare l’argento

La lucidatura

Dopo averlo cotto e lasciato raffreddare, il gioiello ha un aspetto davvero strano.
Prima di tutto sembra più piccolo, ma non è un’impressione, è così. Durante la cottura la metal clay si restringe di circa il 10%, praticamente il volume del legante. Ovviamente di questo bisogna tenerne conto in fase di realizzazione.
L’altra cosa strana è il colore, è bianco. Ma proprio bianco bianco.
Il primo pensiero è: “Oddio cos’ho sbagliato?!”. Ovviamente niente, la patina bianca che rimane sull’oggetto è un normale residuo della cottura che deve essere tolto prima della lucidatura.

 

Continua a leggere La lucidatura