Il paese dei ciucci

ilPaeseDeiCiucciCopertina

Questa fiaba l’ho inventata per la mia bimba Sofia. Era arrivato il fatidico momento in cui era pronta per lasciare il ciucci  ma mi serviva un’immagine che catturasse la sua attenzione e soprattutto che le desse la fiducia che il suo ciuccio non sarebbe andato perso per sempre ma che in qualche modo avrebbe potuto sempre ritrovarlo.

Così mi sono inventata questo paese fantastico (raggiungibile in qualsiasi momento con la propria fantasia) dove le fosse possibile ricordarlo e averlo ancora un pò con sé.

Ha funzionato l’ha lasciato alla fatina che di notte è passata a prenderlo per portarlo nel paese dei ciucci.

Devo dire però che nel libro manca una fase finale.

Il ciuccio ora è partito per il suo viaggio ma nella realtà la prima sera  senza l’amato succhiotto è più difficile da affrontare. Così abbiamo iniziato a ricordare il ciuccio disegnandolo, colorandolo, ritagliandolo e attaccandolo ovunque in giro per la casa. Abbiamo ricreato un piccolo paese dei ciucci.

Quei ciucci disegnati si trovano ancora sulla porta della sua cameretta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: